«

»

Gemellaggio Villa Sant’Angelo (AQ)

Voto dei visitatori
(Voti complessivi 1 Media dei voti: 5)

Gemellaggio Villa Sant'AngeloTanta commozione e affetto ieri nella gremitissima sala consiliare in occasione del gemellaggio di solidarietà tra Magliano e Villa Sant’Angelo; i  due Sindaci Gianfranco Iacoboni e Pierluigi Biondi, insieme all’intero Consiglio Comunale convocato per l’occasione, hanno  sancito ufficialmente il rapporto di amicizia e fratellanza nato dopo gli eventi tragici del 6  aprile scorso.

Un messaggio importante è giunto anche dal Presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi che, pur non potendo essere presente fisicamente, ha affidato la sua rappresentanza all’Avv. Antonio Morgante, Coordinatore Struttura Attuazione del Programma di Governo della Regione Abruzzo.

Il Presidente Chiodi, sostenendo e lodando l’iniziativa, ha ricordato l’orgoglio e la dignità degli Abruzzesi colpiti da questa grande tragedia, spingendo tutti ad essere ottimisti e a credere nelle Istituzioni che stanno lavorando per la ricostruzione nel più breve tempo possibile.

Erano presenti alla cerimonia il Vice Prefetto Dott. Gambacurta, il segretario della Fondazione Carispaq, Ernesto Macioci, il Prof. Roberto Volpe, docente dell’Università degli Studi dell’Aquila, i parroci di Magliano e Villa Sant’Angelo, il Comandante della locale stazione dei Carabinieri, Maresciallo Augusto Pellecchia e il Comandante della Stazione del Corpo Forestale dello Stato, Angelo Di Lellio.

Durante la Cerimonia il Sindaco di Villa Sant’Angelo Pierluigi Biondi, visibilmente commosso, ha ringraziato i fratelli maglianesi ed ha proiettato un filmato sulla difficile situazione del centro aquilano.

Alcune associazioni maglianesi, sapientemente guidate dal Comune, hanno saputo allietare gli ospiti offrendo una degustazione di prodotti tipici e tanta musica, con la Corale e la Banda città di Magliano. Particolarmente toccanti le immagini realizzate dall’omonima Accademia aquilana che per l’occasione ha prodotto un filmato inedito su Villa Sant’Angelo.

Si tratta di un gemellaggio nato dalla volontà di sostenere il borgo aquilano nel lungo percorso della rinascita, per dimostrare una solidarietà che duri nel tempo e che non dimentichi  le esigenze di tanti bambini, giovani, anziani, che stanno vivendo in condizioni di disagio.

Si ringraziano per la fattiva collaborazione e per l’impeccabile logistica dell’evento le seguenti Associazioni:

 

E’ possibile visionare la galleria di immagini e video dedicati a questo evento accedendo a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi